5 semplici passi per iniziare a risparmiare per la pensione

Che sia perché si sta raggiungendo sempre prima l'età della pensione, perché non si è sicuri di avere tutti i trimestri necessari per una pensione completa o perché lo stipendio attuale non sarà sufficiente, risparmiare è il modo migliore per assicurarsi una pensione serena.

Prima si inizia a risparmiare per la pensione, più facile sarà costruire un reddito confortevole per la vecchiaia.

Per aiutarvi a iniziare il più rapidamente possibile, senza impantanarvi in calcoli finanziari complessi e dispendiosi in termini di tempo, abbiamo riassunto il processo in pochi semplici passaggi.

1. Decidere a che età andare in pensione

L'attuale età minima di pensionamento in Francia è di 60 anni e dal 2017 sarà di 62 anni. Non siete obbligati a seguire i piani del governo, ma ecco quello che dovete sapere è che più bassa è l'età di pensionamento, maggiore sarà lo sforzo di risparmio. a causa del numero di anni da prendere in considerazione. Questo ci porta alla fase successiva.

2. Calcolate il numero di anni da prendere in considerazione

Si tratta del numero massimo di anni che vi resteranno da vivere dopo il pensionamento. Basandosi sull'aspettativa di vita dei propri genitori e nonni, si può avere un'idea abbastanza precisa. Questo vi aiuterà a evitare di trovarvi in una situazione finanziaria precaria o di risparmiare più del necessario.

  Quante volte posso ripetere l'esame di guida?

3. Stima delle spese come pensionato

È molto probabile che le spese diminuiscano quando si va in pensione. Quindi si può semplicemente assumere che è necessario un reddito compreso tra 75% e 80% del reddito attuale per sopravvivere.

4. Tenere conto della propria esperienza

Che si tratti dei trimestri convalidati presso il regime pensionistico o del denaro già accantonato, è meglio avere un'idea generale di ciò che si possiede, in modo da poterlo sottrarre dall'importo necessario per risparmiare per la pensione.

Un simulatore, come quello fornito dalla Caisse d'Epargne, vi semplificherà la vita fornendovi una stima degli importi che il governo vi pagherà, in base al vostro profilo attuale.

5. Calcolare il risparmio necessario

Alla fine, potete fare un semplice calcolo di quanto dovete risparmiare per la vostra pensione moltiplicando le spese di un anno per il numero di anni che volete prendere in considerazione, quindi sottraendo dal risultato l'importo guadagnato.

Condividi questo articolo:
Precedente

Gli effetti negativi dello smartphone e come proteggersi da essi

Una vacanza unica in Brasile

Avanti

Lascia un commento