6 segnali che indicano la necessità di chiamare un elettricista di emergenza

Alcuni problemi elettrici possono essere rimandati per giorni o addirittura settimane, mentre altri? Beh, hanno bisogno di un elettricista d'emergenza subito!

Non si può mai ignorare il potenziale pericolo e i rischi posti dai guasti elettrici, in particolare quando sono a rischio vite e proprietà.

Se non vengono gestiti correttamente, i problemi elettrici possono causare lesioni gravi e morte. Ecco perché è necessario essere consapevoli di queste bandiere rosse in modo da sapere quando chiamare un esperto!

Per mantenere la vostra casa al sicuro dal pericolo di eventuali problemi elettrici è necessario effettuare regolari ispezioni elettriche. In questo modo si riducono i rischi e i potenziali danni che, se non trattati, possono derivare da un guasto elettrico. emergenze elettriche può causare.

Questi sei evidenti segnali di allarme non devono essere ignorati: sono segnali che indicano la necessità di chiamare subito il vostro elettricista di emergenza!

1. Che odore ha? Odore di bruciato

Non rilasciare mai un odore di bruciato non identificato.

I fili interni possono bruciare, causando incendi elettrici e altri problemi.

È necessario verificare la fonte dell'odore di bruciato, spegnere tutte le fonti di alimentazione o staccare la spina dalle prese per evitare un incendio.

  Tutto quello che c'è da sapere sulla carta da parati per mobili

Nella maggior parte dei casi, gli odori di bruciato provengono da spine, interruttori e prese.

Ecco perché è necessario chiamare un Elettricista Corbeil Essonnes per verificare il problema e persino per aiutarvi a evitare il rischio di un incendio elettrico domestico.

2. Vedete scintille? Non ignorate questo segno!

Quando si inserisce un elettrodomestico in una presa di corrente, a volte si formano piccole scintille.

Tuttavia, se si notano scintille costanti nelle prese e nei cavi sovraccarichi, è possibile che vi sia un cablaggio difettoso che deve essere riparato al più presto.

Le scintille elettriche improvvise possono essere motivo di preoccupazione, soprattutto se :

  • Cortocircuiti
  • Ex punti vendita
  • Prese e cablaggi difettosi
  • Perdite d'acqua
  • Riparazioni difettose

3. È pericoloso se le luci sfarfallano?

Le luci intermittenti vengono spesso ignorate perché si pensa che non arrechino alcun danno, se non un piccolo inconveniente.

Tuttavia, frequenti oscuramenti e sfarfallamenti delle luci indicano un problema di fondo legato all'elettricità.

Questo può rappresentare un grave pericolo, tra cui l'incendio. I motivi per cui si verificano sfarfallamenti e oscuramenti delle luci sono molteplici, come ad esempio:

  • Cablaggio elettrico allentato e obsoleto
  • Circuiti sovraccaricati
  • Fluttuazioni di tensione
  • Interruttore della luce difettoso
  • Fiale sfuse

4. Le prese di corrente sono calde o bollenti al tatto?

Le prese calde non possono essere trattate con allarme; dopo tutto, è ragionevole pensare che una presa possa essere calda dopo che un apparecchio (in particolare un apparecchio che consuma energia) è stato appena utilizzato.

5. Danni da acqua

Se il vostro immobile ha subito danni da acqua, allagamenti o terremoti, potete perdita d'acqua della presa, potrebbe essere necessario un elettricista certificato per valutare i cavi e il cablaggio. Spesso è necessario sostituirli immediatamente.

  Utilizzate un grossista di parrucchieri online per i vostri mobili

Dopo tutto danni da acquaPotrebbe essere necessario ricablare e sostituire gli interruttori e le prese elettriche il prima possibile per evitare la folgorazione.

6. Vivete in un vecchio immobile?

Gli impianti elettrici più vecchi devono essere aggiornati regolarmente, poiché le vecchie case e i capannoni sono generalmente soggetti a cablaggi elettrici obsoleti, danneggiati e fatiscenti.

Condividi questo articolo:
Precedente

Energia sostenibile ed efficienza energetica nella vostra casa

L'importanza del responsive design per il vostro sito web

Avanti

Lascia un commento