Collare antiabbaio: come funziona?

Alcuni cani abbaiano più del dovuto. È facile essere accusati di essere un inquinatore acustico se non si sa come controllare l'abbaiare del proprio animale. In queste circostanze, il collare antiabbaio è sicuramente la soluzione a questo problema. A seconda del modello, questo dispositivo può utilizzare impulsi elettrici, spray, ultrasuoni o vibrazioni. Ma come si fa a scegliere quello giusto per il proprio cane? Prima di rispondere a questa domanda, ecco come funziona questo rivoluzionario accessorio.

Collare antiabbaio: come funziona

Le collare antiabbaio è un collare il cui principio è quello di rilevare un livello di decibel fastidioso emesso dall'abbaiare del cane. Quando il cane abbaia e raggiunge la soglia stabilita come fastidiosa, il collare emette un segnale elettrostatico che non è gradito all'animale. Può anche emettere un odore sgradevole per il cane. A questo scopo viene spesso utilizzata la citronella.

Le collare antiabbaio non ha come obiettivo principale quello di punire ferocemente l'animale domestico. L'obiettivo principale è far ammettere all'animale che abbaiare in modo eccessivo può metterlo a disagio. Il risultato? Il cane eviterà di abbaiare troppo forte e inopportunamente.

Quindi l'uso del collare antiabbaio. Non c'è nulla di tortuoso, come alcuni vorrebbero far credere. Detto questo, è importante sapere che quando si sceglie un collare di questo tipo, bisogna tenere conto di alcuni parametri. collare antiabbaio sul mercato.

  Proteggere la privacy in modo semplice: consigli e suggerimenti pratici

Collari antiabbaio: tipi

Sul mercato sono disponibili 4 tipi di collare. Ogni tipo ha un proprio modo di funzionare.

Il collare antiabbaio a impulsi elettrici

Questo modello funziona tramite elettrostimolazione. Quando l'abbaiare del cane diventa invadente, il sensore del dispositivo invia una scarica attraverso 2 diodi ai muscoli del collo dell'animale. La scarica è debole e non provoca dolore, ma è sufficientemente fastidiosa da indurre il cane a smettere di abbaiare.

Le collare antiabbaio con impulsi elettrici è un modello che facilita l'addestramento dell'animale. Lo strumento è regolabile. Può essere impostato in modo che la scossa venga inviata solo dopo un certo numero di abbai.

Il collare antiabbaio a ultrasuoni

Questo modello è quasi identico a quello appena presentato. Quando il cane abbaia e raggiunge la soglia che non vogliamo che superi, invece della scarica, il sensore di attivazione invia all'animale degli ultrasuoni. Va sottolineato che questi suoni non possono essere percepiti dall'uomo; il cane li riceve e si sente talmente a disagio da smettere di abbaiare. Anche in questo caso non viene inflitto alcun dolore al cane.

Le collare antiabbaio a ultrasuoni è generalmente compatibile con la maggior parte dei cani. Tuttavia, è più ragionevole applicarla solo a un cane che vive da solo in una famiglia. Perché? Poiché i cani non sono gli unici animali sensibili agli ultrasuoni, l'uso del collare potrebbe disturbare altri animali.

Collari antivibrazioni

Anche se meno conosciuto, questo modello produce ottimi risultati. Il Collare antiabbaio che produce vibrazioni è simile al 2 descritto in precedenza per quanto riguarda il funzionamento. Quando il sensore del dispositivo viene attivato dall'abbaiare del cane, fa vibrare il collare intorno al collo dell'animale. Non viene provocato alcun dolore al cane, ma le vibrazioni producono un effetto di sorpresa così improvviso che il cane smette di abbaiare.

  Peugeot vs Renault: chi è in testa alla gara tra questi due rivali?

Potete scegliere questo modello per tutti i profili di cani, che generalmente tollerano questo collare, e per tutte le taglie di cani.

Collari antiabbaio per uso spray

Questo tipo di collare antiabbaio funziona in modo diverso dai suoi predecessori. Cosa succede quando il cane abbaia? Viene rilasciata una nebbia o uno spray al profumo di senape o citronella. Non fa male, ma il cane smette di abbaiare per evitare questi odori sgradevoli.

Questo è il modello da scegliere per i cani di piccola taglia; i cani e i cagnolini più grandi vi resisteranno.

Alcuni suggerimenti per la scelta del collare antiabbaio giusto

Se il cane è piccolo, anziano o ha problemi cardiaci, è bene evitare gli impulsi elettrici. È quindi opportuno scegliere un modello leggero per il comfort del cane. Se avete un cane che ama nuotare, dovete pensare all'impermeabilità dell'accessorio. I modelli a batteria sono poco costosi, ma bisogna assicurarsi di trovare le batterie giuste se è necessario cambiarle regolarmente. E comunque sia, è importante non indossare il collare antiabbaio al cane quando non sta bene.

Condividi questo articolo:
Precedente

Non sapete cos'è un Nft? Ve lo spieghiamo noi

Scoprire il teatro forum a Grenoble

Avanti