Cosa fare con i bambini in caso di ondate di calore?

Dovrete abituarvi: le ondate di calore saranno sempre più frequenti nelle prossime estati. Il termometro sta salendo vertiginosamente, raggiungendo a volte picchi quasi record. Allora, genitori, cosa dobbiamo fare con i nostri bambini durante questi periodi di caldo intenso, che sono insopportabili per loro come per noi? In questo articolo troverete alcune ottime idee da adottare a casa!

Puntate sui giochi d'acqua!

Naturalmente, non tutti hanno lo spazio per installare una piscina coperta per i loro piccoli. Forse si potrebbe optare per una piscina fuori terra ?. (Tuttavia, se disponete di un ampio soggiorno o di un garage spazioso, questa è ancora l'idea numero uno da adottare. Ma sembra certo (a meno che non viviate in una caverna) che ogni casa abbia almeno un bagno, ed è questo spazio vitale che ci interessa qui. Avete mai sentito parlare di matite colorate per la doccia e il bagno?

Queste matite possono essere utilizzate per disegnare direttamente sulle piastrelle, sui piatti della doccia o sui bordi delle vasche da bagno, per poi essere facilmente rimosse con una semplice passata. È una magia! Potreste anche pensare di investire in questi pesciolini meccanici, che si muovono da soli nell'acqua. I bambini possono così divertirsi a gareggiare l'uno contro l'altro o contro l'orologio, oppure inventare un percorso acquatico per i pesciolini nella vasca o nel lavandino. Ore di divertimento e risate assicurate!

  Mobilità elettrica: opportunità e sfide

Se avete una vasca grande, anche il classico gioco della pesca con le anatre è un'ottima alternativa. E se non avete i materiali necessari pronti all'uso, perché non proporre ai bambini di costruire la propria canna da pesca. Un pezzo di legno, un pezzo di spago e via! L'importante è stare al fresco, con i piedi in acqua il più possibile, in attesa che il caldo passi...

Tornare alle origini!

Quando il riscaldamento è acceso, c'è una pausa nel dinamismo della casa. È normale e persino salutare. Sono finite le lunghe passeggiate sotto una coperta plumbea a 40°C, e sono finiti anche i giochi chiassosi in cui ci si prende in giro e ci si rincorre fino a bagnare il pavimento... È importante non essere troppo attivi per non far salire ulteriormente la temperatura. Allora perché non tornare alle basi, come i giochi di società in famiglia, la cucina o il disegno? Sono queste le cose che garantiscono grandi momenti di calma, relax e condivisione in famiglia.

Avete dimenticato i momenti di aggregazione con i vostri genitori, fratelli, sorelle o anche cugini, durante le interminabili partite a Monopoli, Cluedo o il mitico gioco delle 7 famiglie? Anche la pasta di sale, l'argilla da modellare e la creazione di braccialetti di perline sono attività da prendere in considerazione!

Naturalmente, non possiamo non consigliarvi di approfittare di questa tregua per esortare i vostri figli a godersi qualche momento di lettura, da soli o in compagnia. Un'ottima alternativa per i bambini più piccoli è rappresentata dai libri-gioco, come le raccolte "cerca e trova". Basta tenere i bambini abbastanza lontani dalla biblioteca. TV e gli schermi che amano per il resto della giornata!

  Come si convertono 10 cl in ml?
Condividi questo articolo:
Precedente

Bevande analcoliche, una soluzione più sana

Allungare i capelli con le extension

Avanti

Lascia un commento