Criteri per la scelta del miglior catering

Nel mondo degli eventi, scegliere un catering di alta gamma significa poter beneficiare di un servizio personalizzato. Per deliziare il palato dei vostri ospiti, sarà in grado di offrire una miriade di piatti raffinati e variegati. La sua missione non si limita solo ai piatti cucinati, ma anche all'elaborazione di menu adatti ai vostri ricevimenti privati o eventi aziendali. Per un brunch, un buffet, un pranzo di lavoro o una cena in famiglia, scegliete un catering che sorprenda le vostre papille gustative. Ma come scegliere?

Ridurre il più possibile le opzioni

Per i vostri prossimi ricevimenti, il primo passo è quello di scegliere solo quanto segue i migliori del settore. Se avete poca esperienza nel settore, chiedete ai vostri amici o colleghi di lavoro di consigliarvi un catering per eventi. Non esitate a controllare le recensioni online per eliminare i catering inesperti che potrebbero non essere in grado di soddisfare le vostre esigenze. Potete anche contattare direttamente la sede dell'evento per sapere come possono aiutarvi a scegliere un catering che soddisfi le vostre esigenze. ristorazione con cui ha lavorato in passato!

Visitare i locali

Questo è un punto importante da tenere presente quando si sceglie un servizio di catering. È necessario visitare le loro cucineesaminare la pulizia del locale e valutare la professionalità dei camerieri e del personale.

  Le varie perdite d'acqua nei bagni e come ripararle!

Una cucina sporca e disordinata è un campanello d'allarme. È indispensabile che il personale non solo sia pulito, ma anche attento alle vostre richieste.

Valutare le varie opzioni di menu

È necessario esaminare le varie opzioni di menu e, soprattutto, approfondire il tema del specialità di ristorazione parigi top di gamma. Non tutti i servizi sono adatti a tutti gli eventi. Ma voi volete che il servizio risponda alle vostre esigenze.

Per matrimoni, seminari, un vin d'honneur, un pranzo di lavoro, un battesimo... È indispensabile discutere tutti i dettagli del vostro evento. opzioni del menu. Dovrete anche verificare le restrizioni alimentari dei vostri ospiti.

Dolce, salato, caldo, freddo, vegano, halal, biologico, il ristoratore è un vero cuoco che sa come preparare un pasto delizioso. ampia scelta di piatti. Dall'aperitivo al dessert, vi delizierà in ogni fase del vostro ricevimento.

Scoprire la disponibilità del personale

Prima di stipulare un contratto, il ristoratore deve essere in possesso della personale richiesto per fornire un servizio durante tutto l'evento. Il numero di persone necessarie per l'assistenza dipenderà dalle dimensioni e dalla natura del vostro ricevimento. Se non siete sicuri del numero di persone di cui avrete bisogno, ecco alcuni suggerimenti:

  • Per il buffet Sono necessari due camerieri ogni 30 ospiti. In caso di gruppi numerosi, sono necessarie 2 o 3 persone in più per il rifornimento e la pulizia.
  • Per un cena convivialePer ogni tavolo di 8 persone è richiesto un cameriere, con personale aggiuntivo per le bevande.
  • Per il barPer ogni 50 ospiti, devono esserci almeno un barman e un cameriere.
  Come ripassare bene per ottenere buoni voti

Per supervisionare il servizio è necessario uno chef de service. Lui o lei si assicurerà che ogni bicchiere e ogni piatto siano riempiti correttamente.

Degustazione dei piatti

Per feste indimenticabili, non c'è niente di meglio di un cibo di qualità e di un catering di alto livello.

Per un evento "chiavi in mano" e per un cibo delizioso, è fondamentale chiedere ai degustazione di cocktail. Infatti, è indispensabile approvare i vari piatti che verranno serviti.

Infine, il servizio deve tenere conto del vostro budget. Il preventivo richiesto deve coprire l'intero servizio, compresa l'installazione, la disinstallazione e tutte le disposizioni relative al personale.

Condividi questo articolo:
Precedente

Presentazione di Kevin Rivaton, presidente e fondatore di Christal Crédit

Utilizzate YouTube per promuovervi!

Avanti