Diventare più intelligenti: 10 strategie per aumentare la potenza cerebrale

Contrariamente a quanto si può pensare e a quanto suggerisce la credenza collettiva, l'intelligenza non è un dono del cielo che ci viene dato in grandi o piccole quantità alla nascita e con il quale dovremo accontentarci per tutta la nostra esistenza.

Gli studi scientifici rivelano che il nostro livello di intelligenza non è fisso alla nascita e che può evolvere in base alle scelte che facciamo nella vita.

Ancora più sorprendente è il fatto che, secondo uno studio scientifico dell'Università di Stanford, le persone che credono di avere un potenziale e di poter migliorare attraverso il lavoro e l'apprendimento sono quelle che hanno più successo nella vita e quindi diventano più intelligenti.

Ora che avete capito che le vostre capacità non sono fissate alla nascita, è il momento di metterle in pratica e vedere cosa potete fare per dare una spinta al vostro cervello e affinare la vostra intelligenza:

1. Leggere molto

E preferibilmente ogni giorno, diventare un lettore bulimico, una macchina per imparare. La lettura è essenziale: vi espone a nuove idee e vi apre le porte alla conoscenza dell'umanità. Scegliete libri che vi diano conoscenze utili e pratiche piuttosto che romanzi e fiction.

2. Non perdere tempo

È facile tornare a casa, sedersi sul divano e guardare la TV finché non è ora di andare a letto. Ma questo non vi renderà più intelligenti. Sfruttate al meglio il vostro tempo e assicuratevi di andare a letto ogni giorno più intelligenti di quando vi siete svegliati la mattina.. Per farlo, dedicare una o due ore al giorno alla lettura e cercare di imparare qualcosa di nuovo.

  Quando si viaggia in auto, non dimenticate di legare il cane.

3. Prendere appunti

Riflettete su ciò che avete imparato e scrivetelo. Non è necessario scrivere grandi quantità. Bastano pochi appunti al giorno per far allenare il vostro cervello e aiutarvi ad assimilare meglio le informazioni che avete appreso.

4. Circondatevi di persone più intelligenti di voi.

 "Dimmi chi sono i tuoi amici e ti dirò chi sei". Siate umili e riconoscete che altre persone sono più intelligenti di voi. Trascorrete molto tempo con persone che hanno cose da insegnarvi e che vi spingono verso l'alto.

5. Condividere e spiegare le proprie idee

Un buon modo per convalidare le proprie conoscenze è confrontarle, condividerle e spiegarle agli altri. Se non riuscite a trasmettere le vostre idee agli altri, probabilmente è perché non avete una conoscenza completa dell'argomento.

Concetto di lavoro di squadra e brainstorming con uomini d'affari che condividono un'idea con una lampada.
Concetto di lavoro di squadra e brainstorming con uomini d'affari che condividono un'idea con una lampada.

6. Sperimentare cose nuove

Uscite dalla vostra zona di comfort per fare cose che non avete mai fatto prima, incontrare nuove persone ed esplorare nuovi orizzonti. Staccate dalla routine quotidiana per trovare fonti di ispirazione e nuove idee che alimentino la vostra creatività e intelligenza.

7. Imparare a controllare le emozioni

Se non controllate le vostre emozioni, queste finiranno per controllarvi e avranno un impatto negativo sul vostro cervello e sul vostro modo di pensare. È scientificamente provato che il semplice buon umore migliora notevolmente la creatività di una persona. Al contrario, l'ansia e lo stress prosciugano l'energia del cervello, influenzando negativamente la memoria e l'intelligenza. È quindi fondamentale mantenere la calma e il controllo delle emozioni in ogni circostanza.

  Dolci per cani: scegliete con saggezza!

8. Essere disciplinati

La disciplina è una qualità essenziale che tutti dovrebbero coltivare. Disciplina non significa essere più duri con se stessi e sottoporsi a ogni tipo di vincolo. Si tratta di saper prendere decisioni e mantenerle, fissare obiettivi, perseverare e rimanere in carreggiata fino al loro raggiungimento, resistere e non cedere alle distrazioni e alle tentazioni. Senza disciplina, è improbabile che l'intelligence impiegata porti frutti.

9. Fare esercizio fisico

Uno studio scientifico svedese rivela che le persone che svolgono regolarmente attività fisica hanno punteggi più alti nei test del QI (quoziente di intelligenza). La spiegazione sta nel fatto che una buona condizione fisica garantisce un migliore apporto di ossigeno al cervello. Altri studi scientifici hanno inoltre dimostrato che brevi sessioni di sport sono efficaci contro l'invecchiamento cerebrale e proteggono la memoria a lungo termine negli anziani.

10. Non dimenticate di riposare e dormire bene.

Il cervello ha bisogno di periodi di riposo per organizzare le informazioni apprese e assimilarle in modo più efficace. Assicuratevi di dormire bene e di rigenerarvi in modo da svegliarvi ogni mattina con il cervello al meglio.

Condividi questo articolo:
Precedente

Come ripassare bene per ottenere buoni voti

Le rune belline e la loro interpretazione

Avanti

Lascia un commento