Ripensare un mobile

Se vi siete stancati di alcuni dei vostri mobili, danneggiati o fuori moda, dategli una seconda vita con un restyling a base di vernice, tappezzeria, maniglie e gambe personalizzate. Con un po' di ingegno e creatività, i vostri mobili si trasformeranno in un oggetto unico e personale 100% in pieno spirito upcycling.

Che senso ha rinnovare un mobile? Molti marchi offrono un'ampia gamma di mobili contemporanei a prezzi interessanti. È quindi lecito chiedersi: "Perché dovrei pagare per un mobile nuovo?

Rivisitazione di un mobile con una storia

Ci sono mobili che teniamo cari perché sono di famiglia. Senza un vero valore, senza una vera qualità, sono lì per ricordarci da dove veniamo. L'attaccamento è sentimentale e spesso giustifica la scelta di rinnovarli piuttosto che buttarli via.

Mobili di buona qualità e di nuova concezione


Abbiamo scelto i mobili per la loro qualità, stile e originalità. Sono stati realizzati da artigiani. Sono realizzati in rovere, faggio, noce, pino, spesso in legno massiccio. In generale, questi mobili sono molto costosi. Oggi sono passati di moda e arredano le nostre nuove case. Il loro valore e la loro qualità meritano un nuovo posto nella nostra casa. Un restyling è indispensabile!

Rinnovare un mobile per renderlo unico e originale.


Ridare un aspetto a un mobile è molto più che dargli una mano di vernice. Esistono molte patine ed effetti molto originali: effetti materici (cemento, polvere di marmo, gesso, terra, ecc.), effetti di velatura (laccatura), effetti di inclusione (in particolare foglie secche, frammenti di carta metallizzata, ecc.) Si tratta anche di trasformare il mobile (aggiunta di decorazioni, sostituzione di elementi, accorciamento di parti, ecc.) Con questo tipo di lavoro, il relooking diventa una creazione, un'opera d'arte. I vostri mobili diventano unici.

  Scrivere il CV: quali sono gli errori da evitare?

Ripensare nello spirito dello Slow Design


Scegliere di non buttare via le cose a favore del recupero e del riciclo non è un gesto banale. È un modo per prendere posizione in una società consumistica in cui buttare via le cose è diventato naturale. Rispettare i mobili in legno è anche un gesto importante e simbolico per il pianeta.

Ricercare perché è economico


I mobili di buona qualità sono molto convenienti nei mercati del baratto, nelle vendite in garage e nelle vendite private su Internet. È quindi possibile Rifacimento di un bel mobile in legno massiccio originale ad un prezzo affascinante.

Ripensare l'arredamento perché è più sano


Studi recenti dimostrano che i mobili nuovi possono contenere solventi che si diffondono nell'aria della casa per anni! I mobili più vecchi non hanno mai avuto o non hanno più questo inconveniente... (Ho scelto di installare mobili restyling per i miei figli piuttosto che comprare mobili nuovi, perché anche le grandi marche vengono spillate). Ma attenzione! Anche i prodotti utilizzati per il restyling devono essere sani e naturali!
Abbiamo analizzato i motivi per cui dovreste rinnovare i vostri mobili. Ecco 3 consigli per aiutarvi a rinnovare i vostri mobili:

Cambiare il colore

Riverniciare i mobili è il modo più semplice per cambiare l'aspetto dei mobili e l'atmosfera del vostro appartamento.
Non limitatevi al bianco o al grigio. Osate il colore, con o senza patina, a seconda dello stile che desiderate. Per esempio, una cristalliera verde, sedie gialle, un armadio blu o una cassettiera rossa daranno un tocco di vivacità e personalità alla vostra stanza senza sminuire il resto dei mobili in legno.

  Come si sblocca lo scarico?

Non esagerate, però: un solo mobile colorato, da abbinare a un tappeto o a oggetti decorativi dello stesso colore, o più pezzi parzialmente riverniciati. Per facilitare il compito, la nuova generazione di sottofondi e vernici vi risparmia la fatica di carteggiare.
Per quanto riguarda il divano, prima di buttarlo o regalarlo, cambiate il colore del tessuto. copertura per dare un nuovo look al vostro salotto. Molti negozi vendono separatamente i rivestimenti per la maggior parte dei nostri divani, per dare loro nuova vita.

Utilizzate nastro adesivo, adesivi, stencil e carta da parati.
.
Ecco alcuni trucchi economici che non richiedono particolari abilità per personalizzare i vostri mobili.
Restando nel mondo della pittura, potete dare nuova vita ai vostri mobili con motivi geometrici, arlecchini o etnici.
Se questo sembra troppo complicato, gli stencil sono un'alternativa interessante. La vernice si applica tamponando leggermente con un pennello dedicato, dai bordi verso il centro, per ottenere sfumature e rilievi ottimali.

Anche rivestire i mobili con tappezzeria, toile de Jouy o piastrelle in cemento vinilico produce risultati sorprendenti, soprattutto se si vuole conservare l'aspetto vintage dei mobili.

Condividi questo articolo:
Precedente

Perché scegliere un alloggio con angolo cottura?

Assistenza legale online per gli imprenditori: quando e come?

Avanti

1 thought on "Relooker un meuble"

Lascia un commento