L'importanza di una buona manutenzione della fossa settica

Esistono diverse soluzioni per il corretto trattamento delle acque reflue domestiche. Dai sistemi approvati ed ecologici ai metodi di trattamento tradizionali, troverete sicuramente il sistema fognario più adatto alle vostre esigenze e ai vostri criteri. La maggior parte delle autorità locali si fa carico del trattamento di queste acque collegando tutte le abitazioni del quartiere alla stessa rete collettiva. Tuttavia, se la vostra proprietà non dispone di una rete di questo tipo, dovrete installare un sistema individuale, in particolare una fossa settica o un serbatoio ad acqua.

Tuttavia, l'impianto di depurazione non collettivo richiede una manutenzione regolare da parte del proprietario dell'abitazione per garantirne il corretto funzionamento ed evitare problemi come odori sgradevoli o la sostituzione prematura del sistema. Alcune di queste operazioni possono essere eseguite dal proprietario stesso, poiché non sono complesse, mentre altre, come lo svuotamento della fossa settica e il pompaggio, richiedono l'intervento di un professionista del settore.

Consigli per la manutenzione quotidiana

Se la vostra casa non è collegata a una rete fognaria pubblica, siete responsabili del trattamento delle vostre acque reflue e delle acque nere. I sistemi fognari individuali richiedono una manutenzione regolare per evitare incidenti alla fossa settica.

Se volete mantenere la vostra fossa settica in buone condizioni, ci sono alcune semplici cose da fare quotidianamente. Innanzitutto, non gettate o sciacquate mai i farmaci scaduti, i prodotti che richiedono molto tempo per decomporsi o i prodotti tossici. Questi possono causare ostruzioni nel sistema fognario, che con il tempo possono bloccare il flusso dell'acqua.

  L'importanza di scegliere il cibo giusto per cani e gatti

Un'altra cosa da fare è controllare il livello di fanghi nel serbatoio. Questa operazione dovrebbe essere effettuata regolarmente. In generale, è consigliabile che i fanghi non superino i due terzi della profondità totale della vasca. Inoltre, è preferibile effettuare una pompaggio della fossa settica non appena il livello dei fanghi supera la metà. Lo svuotamento o il pompaggio della fossa settica è consigliato una volta ogni quattro anni. Tuttavia, questo periodo varia in base alle dimensioni del serbatoio e al numero di persone presenti nell'abitazione.

È inoltre consigliabile rivolgersi a un professionista del settore per effettuare un controllo completo del sistema fognario, in modo da anticipare eventuali problemi.

Quali sono i controlli da effettuare?

Quando si tratta di sistemi igienico-sanitari non collettivi, sono necessari alcuni controlli per garantire i migliori risultati e il corretto trattamento delle acque reflue. Infatti, dati i rifiuti organici e i vari prodotti chimici, in particolare quelli utilizzati per lavare i vestiti e le stoviglie, le acque reflue e le acque nere delle abitazioni sono dannose non solo per la salute umana ma anche per l'ambiente naturale.

Innanzitutto, è necessario controllare regolarmente il filtro del serbatoio. Il ruolo di questo filtro è quello di trattenere tutti gli elementi solidi non degradabili che arrivano all'ingresso del sistema di trattamento delle acque reflue. In questo modo, blocca il passaggio di questi elementi nel serbatoio. In secondo luogo, è necessario controllare le condizioni del prefiltro. Questo è installato all'estremità del serbatoio e deve essere pulito regolarmente. Il processo di pulizia non presenta inconvenienti, poiché deve essere eseguito solo una volta all'anno. 

  Potatura per ottimizzare la produzione di frutta
Condividi questo articolo:
Precedente

Segni di muffa in casa

Vacanze a Les 2 Alpes: 3 consigli per preparare la vostra vacanza

Avanti

Lascia un commento