Quali sono i guasti elettrici più comuni?

I guasti elettrici hanno cause diverse. Esse variano a seconda dell'esatta localizzazione del guasto. Il problema elettrico può essere generale o parziale. I malfunzionamenti della rete elettrica possono riguardare anche apparecchiature specifiche o addirittura elettrodomestici. A seconda della natura del guasto elettrico, i riparatori eseguiranno diverse operazioni per rimettere a norma gli impianti. Ecco un approfondimento sui problemi elettrici più comuni riscontrati dai privati.

Problemi con interruttori e fusibili

Tra i servizi che richiedono l'intervento di un'azienda di riparazioni elettriche a Bruxelles ci sono i problemi con gli interruttori e i fusibili. Questi dispositivi si attivano quando si verifica un'anomalia nella rete elettrica. Si disattivano soprattutto quando si verifica un forte aumento o una diminuzione della tensione che circola all'interno dell'impianto. È quindi obbligatorio intervenire ad hoc su questi dispositivi, ma anche sul resto degli impianti collegati.

È sufficiente ripristinare gli interruttori per ripristinare l'alimentazione. Tuttavia, il problema elettrico potrebbe ripresentarsi se le anomalie non vengono completamente risolte. L'elettricista effettuerà controlli approfonditi sulle apparecchiature e sui cavi collegati all'interruttore. A volte, la tensione potrebbe non essere sufficiente per le apparecchiature collegate. Oppure i fili possono essere spellati, causando un cortocircuito. Nel caso di un fusibile, è necessario sostituirlo per ripristinare l'alimentazione.

  Quali sono i rischi di imparare a guidare in un parcheggio?

Guasti agli apparecchi di illuminazione

Anche i guasti all'illuminazione sono molto comuni nelle abitazioni. Le cause variano da caso a caso. Il più delle volte gli apparecchi di illuminazione si guastano da soli, cioè si bruciano. Ciò è ovviamente dovuto all'età degli apparecchi. Tuttavia, è anche possibile che gli apparecchi non siano certificati e non soddisfino gli standard di qualità richiesti.

Tuttavia, gli apparecchi che esplodono frequentemente non sono legati a difetti di qualità. In questi casi, sono sottoposti a tensioni troppo alte o troppo basse, che ne causano il malfunzionamento. Il elettricisti non possono più intervenire su un punto luce specifico. Cercheranno le cause di origine negli impianti cablati. Verificheranno inoltre che non sia stato superato il numero massimo di punti luce sul ramo.

Guasti hardware: spine e fili

I guasti alle prese e ai fili sono i più pericolosi in un impianto elettrico. Sono i dispositivi più a contatto con gli occupanti. Il rischio di folgorazione è quindi molto elevato. Inoltre, è proprio dalle prese e dai fili che si sviluppano gli incendi.

Qualsiasi problema con prese e cavi deve essere affrontato da un elettricista professionista. I riparatori elettrici spesso effettuano sostituzioni. Tuttavia, essi rivolgeranno sempre la loro attenzione alla causa principale del malfunzionamento. Indipendentemente dalla nuova apparecchiatura installata, se il problema non viene risolto una volta per tutte, si guasterà di nuovo.

  Come aumenta il valore di una criptovaluta?
Condividi questo articolo:
Precedente

Indossare un gioiello del cubo di Metatron: quali sono i suoi benefici e le sue virtù?

L'olio di cocco: i suoi benefici cosmetici, culinari e per la salute

Avanti

1 thought on "Quelles sont les pannes électriques les plus fréquentes ?"

Lascia un commento