Segni di muffa in casa

In questo articolo troverete alcuni segnali da tenere d'occhio che potrebbero indicare la presenza di muffa in casa vostra.

Sintomi allergici alla muffa

Se avete problemi di allergia, è molto probabile che la muffa stia crescendo in casa vostra. Le reazioni allergiche più comuni alla muffa sono starnuti, occhi irritati e naso chiuso o che cola.

Notate che le vostre reazioni allergiche peggiorano quando siete a casa ma migliorano quando uscite? Se è così, è molto probabile che ci sia della muffa. Se notate che le vostre allergie sono peggiori in un altro edificio, come il vostro posto di lavoro, è possibile che la muffa stia crescendo lì.

Odore di muffa

Quando la muffa si nasconde in casa, l'odore di muffa o di humus può spesso essere l'unico indizio della sua presenza. Non ignorate gli odori di muffa se non ne vedete. È necessario ispezionare a fondo la casa prima che i problemi di muffa peggiorino.

Come si ispeziona la muffa in casa?

Segni di formazione di muffa

La crescita visibile di muffa nera su un soffitto bianco può sembrare un segno evidente di un problema. Tuttavia, molte persone non si accorgono di piccole quantità di muffa. stampo o pensano che sia solo fuliggine o sporcizia. A volte le persone ignorano semplicemente la muffa visibile nelle loro case.

Se si nota la formazione di muffa, anche se piccola, bisogna intervenire immediatamente. Piccole macchie di muffa possono diffondersi e il fatto che ci sia della muffa dimostra che le condizioni di umidità della casa favoriscono la crescita della muffa.

Se non si interviene, la muffa diventerà presto un problema più serio. La crescita della muffa sulle superfici potrebbe anche essere il segno di una colonia di muffa molto più grande che cresce a vista d'occhio.

  Tutto quello che c'è da sapere sull'assicurazione degli animali domestici

A volte non ci si accorge della presenza di muffa in casa, soprattutto se l'aspetto della muffa è insolito. Alcune muffe appaiono bianche e filamentose. Altre muffe si presentano come ammassi di piccole macchie nere. La muffa può essere nera, grigio-marrone, grigio-verde o bianca. La muffa che cresce dietro la carta da parati in vinile può persino apparire arancione, rosa o viola. Nei casi più gravi, è assolutamente necessario rivolgersi a un'azienda specializzata nel trattamento dei problemi di muffa, come Batiprosec.

Segni di problemi idrici

Se avete avuto problemi di umidità in casa per molto tempo, è inevitabile che la muffa inizi a crescere. Quindi, se sapete di aver avuto problemi d'acqua in casa, è un buon allarme per la presenza di muffa.

Alcuni segnali che indicano la presenza di un problema di umidità sono le macchie d'acqua o lo scolorimento delle pareti, dei pavimenti o dei soffitti della casa. La loro presenza potrebbe indicare la presenza di muffa all'interno o dietro il materiale.

Un altro segno di un problema di umidità è rappresentato dalle anomalie della superficie, come la vernice o la carta da parati scrostata, con bolle o crepe. Se le pareti sono curve, rigonfie o deformate, probabilmente significa che l'umidità vi è penetrata. Un altro indizio è se la superficie delle pareti o di altri materiali è umida al tatto.

Perdite d'acqua

I suddetti segnali di problemi idrici in casa sono solitamente causati da perdite. Tuttavia, se si sa già di aver avuto una perdita d'acqua (come tubi che perdono o un soffitto che perde), questa conoscenza di per sé, anche se non si notano segni di danni da acqua, è un buon segno che la muffa potrebbe crescere in casa intorno all'area in cui si è verificata la perdita.

  Informazioni essenziali sulle telecamere spia

La formazione di muffa dovuta a perdite può spesso essere mascherata. Se la perdita era dietro una parete o un'altra superficie. Anche se la perdita non era dietro una parete, potrebbe esserci della muffa nascosta dietro una parete a causa di un'infiltrazione d'acqua.

Alluvioni passate

Se vivete in una zona alluvionale o se la vostra casa è stata allagata in passato, è probabile che la muffa abbia iniziato a crescere. La muffa si svilupperebbe probabilmente nelle aree in cui l'acqua dell'alluvione è rimasta più a lungo, ad esempio in cantina. Spesso le alluvioni possono creare muffe non visibili dietro le pareti o sotto i pavimenti. Per evitare di essere nuovamente allagati, esistono soluzioni di protezione contro le alluvioni, come cassoni e barriere.

Condensazione

Se si nota molta condensa in casa, è segno di un alto livello di umidità e quindi di un possibile problema di muffa. La condensa si forma su superfici come finestre di vetro o tubi metallici. La muffa potrebbe svilupparsi dove la condensa si raccoglie e si accumula. La ruggine sulle tubature interne è un segno che la condensa in casa potrebbe essere abbondante.

Oltre al fatto che la condensa crea un accumulo di umidità su cui si sviluppa la muffa, la condensa può anche essere un segnale di un problema di umidità in casa. L'umidità elevata può alimentare la muffa ed è un altro segno di un potenziale problema di muffa.

I sintomi tossici della muffa

Se soffrite di sintomi neurologici come mal di testa, problemi di concentrazione, scarsa capacità di attenzione, perdita di memoria e vertigini, potrebbe essere un segno che la muffa tossica sta crescendo da qualche parte nella vostra casa e vi sta avvelenando.

Le micotossine provenienti da muffe tossiche come lo Stachybotrys chartarum possono avere un effetto negativo molto più grave sulle persone rispetto ai sintomi allergici causati da altre muffe non tossiche.

Condividi questo articolo:
Precedente

Perché scegliere il noleggio di cassoni scarrabili?

L'importanza di una buona manutenzione della fossa settica

Avanti

Lascia un commento