Quale franchising scegliere?

Ogni anno, il franchising affascina innumerevoli imprenditori. Tuttavia, la pletora di reti disponibili non rende facile la scelta. Quale franchising da scegliere ? Ecco tutti i consigli necessari per prendere la decisione giusta.

Che cos'è un franchising?

Il franchising è un accordo (contratto) tra un imprenditore e un'azienda in vista di una collaborazione commerciale. In genere, l'affiliato (imprenditore) riceve dal franchisor (azienda) l'autorizzazione a utilizzare il suo marchio o il suo concetto di marketing. In cambio, l'affiliato deve pagare delle royalties all'affiliante. Tali royalties sono fisse o proporzionali al fatturato generato.

Scegliere un franchising: a cosa bisogna prestare attenzione?

Rispondere alla domanda "Quale franchising da scegliere Ci sono diversi fattori da considerare per fare la scelta giusta.

Tenere conto del settore di attività in cui si vuole investire

La prima domanda a cui rispondere è cosa volete fare. Avere la passione per l'avvio di un'attività è certamente un requisito indispensabile per diventare franchisee, ma è anche importante che vi piaccia l'attività oggetto del franchising a cui mirate. Infatti, operare in un settore che vi piace è la prima chiave del successo, perché vi mantiene motivati. Una volta che questo vi è chiaro, cosa franchising da scegliere, diventa più facile da trovare.

Considerare le competenze richieste

Scegliere un franchising per iniziare richiede :

  • capacità di gestione aziendale;
  • competenze di marketing ;
  • capacità di comunicazione e gestione delle persone
  • una buona conoscenza del settore di attività prescelto.

Qualunque sia il settore del franchising scelto, è fondamentale avere una solida base nel business, o almeno in ciò che costituisce l'essenziale della professione. È proprio perché non si può essere brillanti in tutto o padroni di tutto che i franchisor offrono corsi di formazione. È poi l'esperienza pratica a fornire il resto delle conoscenze necessarie.

Scegliere un franchising per iniziare richiede anche di fare un bilancio dei propri punti di forza e dei propri limiti. Una valutazione delle competenze vi aiuterà a identificare i vostri punti di forza e le aree in cui dovete migliorare. È anche un modo per rivelare gli obiettivi di reclutamento su cui puntare per compensare eventuali debolezze e garantire un'esperienza imprenditoriale di successo.

Il grado di popolarità del franchising da scegliere è un fattore cruciale.

Scegliere un franchising per iniziareDiventando franchisee, ci si lega all'immagine di un marchio e si può iniziare la propria attività senza dover necessariamente dimostrare una certa competenza prima di vedere i primi abbonati. Per questo motivo è necessario informarsi meglio sul franchising desiderato.

Ecco cosa bisogna sapere per prima cosa:

  • È fondamentale verificare che il franchisor sia effettivamente proprietario del suo marchio e che questo sia protetto (INPI).
  • Il budget per la comunicazione e il marketing è sufficientemente ampio per promuovere adeguatamente il marchio?
  • Oggi più che mai, nessuna azienda può prosperare senza investire pesantemente nel web e nei social network. È quindi fondamentale verificare che il marchio sia molto attento all'automazione del marketing. È necessario scoprire quale politica SEO sta attuando il franchisor per garantire una maggiore visibilità al suo marchio.

Con l'obiettivo di scegliere un franchising per iniziarePer esempio, se state cercando un franchising, potete rivolgervi al franchisor in questione per discutere l'impatto delle campagne di marketing sui rendimenti; questo vi aiuterà anche a stabilire l'indice di popolarità del marchio.

La scelta di un franchising dipende dalla forza del mercato

L'avvio di un franchising è una decisione che richiede cautela e attenzione ai dettagli. Sarebbe un vero e proprio suicidio investire in un franchising senza sapere se il mercato è promettente o in declino. Per avere un'idea più o meno chiara dello stato di salute del settore, potete affidarvi alle statistiche o parlare con gli attuali affiliati.

Le ricerche di mercato sono essenziali. Se non sapete come farlo, dovete ricorrere ai servizi di un esperto. In questo modo non solo sarà più facile scegliere un franchising, ma anche richiedere un finanziamento.

E così, scegliere un franchising per iniziare (che si tratti di un franchising di pittura, di edilizia o di altro), deve tenere conto della forte domanda e della sostenibilità del mercato. È necessario esaminare anche la questione della concorrenza. Un franchising può sembrare ben posizionato senza esserlo realmente. In questo caso, è importante verificare se è in grado di resistere alla concorrenza. Allo stesso modo, alcuni giovani franchising sono ambiziosi e di successo.

Anche il costo dell'investimento iniziale e i costi associati al franchising devono essere studiati con attenzione, tenendo presente che il contributo personale dell'affiliato può essere dell'ordine di 40 %.

Cosa franchising da scegliere ? La risposta è individuale e dipende da tutti gli aspetti da considerare.

Condividi questo articolo:
Precedente

Che cos'è il survivalismo?

Utilizzo di una zanzariera adesiva

Avanti