Tutti i motivi per aprire un'attività in questo momento storico

I continui cambiamenti normativi, un mercato in continua evoluzione e l'incertezza macroeconomica sono oggi fattori determinanti per il futuro di un'impresa. Allo stesso tempo, questi elementi quasi negativi possono offrire molte opportunità a chi decide di aprire un'attività in questo momento storico.
Detto questo, cerchiamo di chiarire e di capire quali sono le vere ragioni per avviare un'impresa oggi.

Aprire un'attività: perché ora?

Le persone agiscono solo quando è assolutamente necessario e in genere capiscono che devono fare qualcosa solo in situazioni di emergenza.
Le parole sono quelle di Jean Monnet, uno dei padri fondatori dell'Unione Europea. Parole che dovrebbero risuonare nelle orecchie di molti potenziali imprenditori. Oggi può non sembrare, ma è il momento giusto per aprire un'attività e cogliere le tante opportunità che il mercato ha da offrire.
Avviare un'impresa non è certo facile, ma quante imprese sono fallite prima di consolidarsi?


Oggi chi vuole aprire un'attività deve essere bravo a gestire le emergenze nel migliore dei modi e a trovare soluzioni strategiche che permettano di trasformare la crisi in opportunità e di pensare a un futuro migliore di quello attuale.
Crisi sì, ma anche una grande opportunità
Come nel caso del mercato azionario, dove gli speculatori finanziari entrano nel mercato quando tutti gli altri vogliono uscirne, la stessa strategia dovrebbe essere utilizzata da chi ha un'idea in mente e vuole trasformarla in un'impresa.
Quando tutti escono, il mercato è più libero e ci sono meno concorrenti da affrontare sulla strada dell'imprenditoria. In un momento in cui l'industria degli affitti turistici e l'intero turismo erano sul punto di scivolare nel baratro.
Tutte le migliori aziende sono nate durante una crisi. Mi viene in mente Uber, nata nel momento peggiore per il settore dei taxi. Se ci pensate, perché non dovrebbe accadere la stessa cosa ora?

  Persiane a battente : Alluminio o PVC?

Un reclutamento semplice e inutile

Oggi, come non mai, è più facile trovare talenti da integrare nella struttura aziendale. Forse perché hanno perso il lavoro o perché si accontentano di uno stipendio più basso visto il periodo.
Il fatto è che è più semplice e, soprattutto nella fase di avvio (ma non solo), il talento è fondamentale.
In primo luogo, per limitare il costo del lavoro, oltre a sfruttare il welfare aziendale, possono utilizzare metodi alternativi di remunerazione: la partecipazione azionaria o tipi di remunerazione che includono denaro e altri tipi di bonus.
Tra le altre cose, la prossima legge finanziaria dovrebbe includere una serie di misure di sgravio fiscale per facilitare le assunzioni.

Nuove forme di finanziamento

Nella fase iniziale di avvio, le aziende possono facilmente ottenere finanziamenti cruciali. Questo non significa che lo Stato o chiunque altro possa finanziare l'intero progetto: è necessario mettere a disposizione un capitale elevato (anche se in alcuni casi è altrettanto facile far costruire tutto gratuitamente).
Ottenere finanziamenti è più semplice di un tempo: il costo del capitale di credito è molto basso. Tuttavia, non tutto è facile: il costo è più basso, ma ovviamente le procedure e i tempi non sono cambiati.
Ogni operazione ha i suoi tempi e non tutto avviene subito. Ma allo stesso tempo, perché non approfittare di questa opportunità?
Inoltre, la prossima legge finanziaria includerà probabilmente misure per incoraggiare l'imprenditoria femminile.

  Trova un idraulico nel cantone di Friburgo

Costi fissi inferiori (almeno inizialmente)

Il confronto con i costi fissi (utenze, affitto e lavoro) è tipico di chi fa impresa, soprattutto nella fase iniziale. Ad esempio, oggi questi costi possono essere più bassi rispetto al passato. Se ci pensate, i prezzi degli affitti tendono a essere bassi in tempi di crisi.
Chi possiede un immobile, sapendo che è difficile da affittare, è più propenso ad affittarlo a basso costo che a tenerlo chiuso.
La stessa cosa può accadere per l'eventuale fornitura di un bene. Il fornitore, invece di perderlo, ve lo vende a un costo inferiore e voi, se siete bravi, potete creare ottimi margini da quel materiale.

Fare impresa oggi è difficile e non per tutti.
Purtroppo, molte persone hanno paura di aprire un'attività. C'è chi si nasconde dietro il tipico detto che fare impresa oggi è difficile e non è per tutti e chi si lamenta che le tasse sono alte. Paradossalmente, sono proprio i periodi di instabilità economica a rappresentare le migliori opportunità per aprire nuove attività. Sono questi i momenti da sfruttare se avete un'idea in mente e volete trasformarla in una vera e propria impresa. Perché no? Forse ci riuscirà! Le risorse umane sono uno dei fattori più importanti per il successo di un'azienda. avvio dell'attività.

Condividi questo articolo:
Precedente

Trasferirsi all'estero: cosa fare con i propri effetti personali

5 consigli per risparmiare con un reddito basso

Avanti

Lascia un commento