Consigli per scegliere i gioielli da indossare durante il matrimonio

La scelta dei gioielli da sposa è una parte emozionante del processo di pianificazione del matrimonio. I gioielli da sposa aggiungono il tocco finale al vostro look nuziale, unendo tutto. Ma quando scegliete i vostri gioielli da sposa, dovete farlo con cura. Dovete scegliere gioielli che valorizzino il vostro look nuziale, piuttosto che metterlo in ombra. Per aiutarvi a trovare i gioielli perfetti per il vostro matrimonio, abbiamo raccolto questi consigli per aiutarvi a scegliere i gioielli da indossare! Continuate a leggere per scoprire a cosa dovete pensare quando scegliete i vostri gioielli e come scegliere gli accessori ideali per il vostro grande giorno.

1. Considerate la scollatura del vostro abito

Quando si scelgono i gioielli per il matrimonio, è importante considerare il loro complemento con l'abito da sposa. I gioielli devono essere complementari all'abito, piuttosto che stonare con esso o metterlo in ombra. Un modo semplice per assicurarsi che i vostri gioielli siano complementari al vostro abito è quello di considerare come le vostre scelte lavoreranno con la scollatura del vostro abito. Dovete scegliere gioielli che "riempiano gli spazi vuoti" di pelle mostrati dal vostro abito da sposa, senza mai invadere il vostro abito, ma aggiungendo solo la quantità perfetta di scintille per accentuarlo. Per avere un'idea dei tipi di gioielli più adatti alle diverse scollature, date un'occhiata ai nostri consigli per ciascuna scollatura.

Scollature senza spalline: gli abiti senza spalline lasciano molta pelle nuda esposta intorno alla clavicola, quindi le collane stanno benissimo con gli abiti senza spalline. Per le scollature senza spalline, consigliamo di optare per un girocollo o una collana più corta, piuttosto che per una collana media o lunga. Le collane più lunghe possono risultare sbilanciate con gli abiti senza spalline: il segreto è scegliere una collana che stia bene in mezzo a tutta quella pelle esposta.

  Adottare un'alimentazione sana per una vita priva di preoccupazioni per la salute

Scollo a cuore: Ciondoli o collane a goccia di media lunghezza accentuano perfettamente l'incavo della scollatura a cuore. Le collane, gli orecchini e i bracciali semplici sono i più indicati per lo scollo a cuore, poiché questo tipo di abito ha un'aria delicata e romantica.

Collo halter o collo alto: Gli abiti da sposa in stile halter e gli abiti da sposa con scollatura alta non lasciano molto spazio per una collana, quindi in genere consigliamo di evitare le collane se il vostro abito è in uno di questi stili. Pensate invece a bilanciare una scollatura alta o halter con orecchini scintillanti e un braccialetto carino e accattivante.

Scollo a V: Le collane con ciondoli semplici valorizzano splendidamente un abito con scollo a V, riprendendo la forma della scollatura. Se il vostro abito ha una scollatura a V, scegliete una collana a goccia per accentuare la forma drammatica dell'abito. In alternativa, evitate la collana e lasciate che la vostra scollatura drammatica parli da sola.

2. Non esagerate, meno è meglio

La tentazione di esagerare con i gioielli per il matrimonio è forte. Ci sono così tanti bellissimi gioielli da sposa tra cui scegliere: chi non vorrebbe indossarli tutti? Ma, in generale, vi consigliamo di ricordare che, per un look nuziale, di solito meno è meglio. Alla fine della giornata, l'attenzione deve essere concentrata su di voi, non sui vostri accessori di nozze. Per evitare di sembrare esagerate, assicuratevi di avere a portata di mano tutti i gioielli da sposa quando farete la prova finale dell'abito. In questo modo, potrete provarli insieme all'abito per vedere come stanno insieme. Se vi accorgete che uno o due dei vostri accessori risaltano troppo, considerate la possibilità di ignorarli o di sostituirli con pezzi più discreti. Vale anche la pena ricordare che non è necessario indossare ogni tipo di gioiello il giorno del matrimonio. A volte uno o due accessori sono sufficienti per completare il vostro look. Ordinate i vostri Gioielli con diamanti Alsazia per consegnarlo in tempo e secondo le vostre aspettative.

  Come si fa la doccia in modo corretto?

3. Coiffure

La scelta dell'acconciatura da sposa avrà un impatto importante sui tipi di gioielli che si abbinano meglio al vostro look nuziale. Questo vale in particolare per gli orecchini. Le acconciature up-do offrono una grande flessibilità per quanto riguarda gli orecchini. Funzionano bene sia con orecchini audaci che con orecchini più delicati, come quelli a goccia o a perno. Gli chignon sono perfetti anche per i gioielli di capelliQuesti possono aggiungere fascino e romanticismo al vostro look nuziale. Tuttavia, se decidete di indossare gioielli per capelli, ricordate di abbinarli agli orecchini e alla collana. Se optate per un'acconciatura audace, potreste scegliere degli orecchini e una collana più discreta per evitare di sembrare esagerate.

L'acconciatura bassa è un'opzione bella e romantica per il vostro matrimonio. Ma richiede una scelta un po' più accurata dei gioielli da sposa, soprattutto degli orecchini. Gli orecchini a perno con diamanti delicati sono più adatti a un'acconciatura bassa, che può nascondere orecchini più grandi. Tuttavia, se volete indossare orecchini più grandi con i capelli sciolti, potete farlo. Basta scegliere gli orecchini tenendo conto della visibilità.

4. Pensate al colore del vostro abito

La maggior parte degli abiti da sposa sono bianchi. Ma esistono molte sfumature di bianco, di cui dovrete tenere conto quando sceglierete i vostri gioielli da sposa. Il vostro abito da sposa può essere bianco brillante, bianco champagne, avorio, candelabro o ecru. Per un look più armonioso, cercate gioielli da sposa che si abbinino alla tonalità del vostro abito da sposa. I gioielli in oro bianco o platino si abbinano generalmente meglio agli abiti di un bianco più "vero", mentre i gioielli in oro giallo o oro rosa si abbinano meglio agli abiti di un bianco più caldo.

Condividi questo articolo:
Precedente

I vantaggi di possedere un'auto Tesla

Perdite in tubature nascoste: chi deve pagare le riparazioni?

Avanti

Lascia un commento