Consigli sulla scelta dei tessuti per l'abbigliamento dei bambini

Tutti i genitori concordano sul fatto che prendersi cura dei vestiti dei bambini è un compito erculeo. Tutti i cioccolatini e i biscotti che sgranocchiano lasciano inevitabilmente segni su quel bel vestito o su quel paio di pantaloni, per non parlare delle pozzanghere di fango e delle torte di terra. Inoltre, la pelle sensibile dei bambini può risentire di alcuni tessuti e consistenze. Ecco perché abbiamo pensato ad alcuni semplici consigli da applicare quando si sceglie il tessuto per l'abbigliamento per bambini all'ingrosso.

Tipo di tessuto :

Come regola generale, è bene evitare i tessuti sintetici sia per i grossisti di abbigliamento per bambini che per quelli per adulti, a causa del loro elevato contenuto di sostanze chimiche, che potrebbero causare reazioni allergiche alla loro pelle delicata. Cercate assolutamente di utilizzare tessuti naturali come il cotone, la lana e la seta. Per i più piccoli, i tessuti naturali provenienti da agricoltura biologica sono la scelta migliore.

Tessitura del tessuto :

Se si tiene il tessuto alla luce, si può vedere quanto è fitto o poco fitto. Se il tessuto è poco fitto, potrebbe non reggere all'uso intenso. Quindi, se il vostro bambino è un Superman o una Wonderwoman, cercate di evitare i tessuti leggeri.

Resistenza allo sbiadimento :

È probabile che i vestiti dei bambini vengano lavati più frequentemente dei vostri, soprattutto a causa del loro uso intensivo. È necessario scegliere un tessuto che resista allo sbiadimento dovuto ai ripetuti lavaggi. Scegliete sempre un tessuto il cui colore di base e il colore di stampa siano identici. Se il colore di base è bianco e il tessuto è tinto di un colore diverso, il colore potrebbe sbiadire dopo ripetuti lavaggi. Ricordate che i colori vivaci tendono a sbiadire più rapidamente.

Resistente alle pieghe:

Non volete dover stirare i vestiti di vostro figlio dopo ogni lavaggio, quindi provate a scegliere un tessuto resistente alle pieghe per facilitare il lavoro. Prendete il tessuto in mano e tiratelo bene. Se lascia delle pieghe, è meglio evitarle.

Comfort per i bambini:

Tenetelo presente quando cucite abiti speciali e vestiti per le feste. La fodera che si usa normalmente potrebbe non essere comoda da indossare per i più piccoli. Per ovviare a questo inconveniente, lavatela 2 o 3 volte per renderla morbidissima e poi usatela per cucire.

Durata del tessuto :

I bambini si stancano molto rapidamente dei loro vestiti. Scegliete un tessuto elastico in modo che i vestiti possano essere utilizzati per almeno un anno o due. Tessuti come elastici e maglie tendono ad allungarsi e sono la scelta migliore per l'abbigliamento dei bambini.

Peso del tessuto :

Alcuni tessuti tendono ad essere più pesanti di altri, anche se possono sembrare belli e comodi. Quando si tratta di abbigliamento per bambini, i tessuti leggeri come il voile di cotone, la seta e il raso sono l'opzione migliore. Non solo sono leggeri, ma aggiungono anche bellezza all'abbigliamento.

Il colore del tessuto :

È consuetudine optare per i toni del rosa per le bambine e del blu per i bambini. Ma i tempi stanno cambiando ed è una buona idea pensare fuori dagli schemi. Quando si sceglie un colore si deve tenere conto anche della carnagione del bambino. Mentre la maggior parte dei colori è adatta ai bambini con la pelle chiara, i bambini più scuri spesso stanno meglio con i bianchi, i rosa e i verdi.

Condividi questo articolo:
Precedente

Lenti d'ingrandimento: tutto quello che c'è da sapere

5 consigli naturali per favorire il sonno notturno

Avanti

Lascia un commento