Cosa fare per dormire bene la notte? 10 consigli per aiutarvi a farlo!

Basta una sola notte di maltempo per rendersi conto che quanto sia importante dormire bene! Eppure sempre più persone non riescono a prendere sonno la notte, dormono male o si svegliano ripetutamente. Le conseguenze si fanno sentire rapidamente sul lavoro e nella vita privata: stanchezza, irritabilità, goffaggine, perdita di concentrazione o addirittura problemi di salute, diventano croniche e dolorose. Tuttavia, ci sono dei consigli che vi aiuteranno a cadere tra le braccia di Morfeo, a trarne il massimo beneficio e a svegliarvi rinvigoriti:

1. Programmare l'orologio biologico

Il primo consiglio che possiamo darvi per stabilire un buon ritmo del sonno è andare a letto e alzarsi più o meno alla stessa ora ogni giorno. Una volta che il corpo si è stabilizzato in una routine, è molto più facile addormentarsi e svegliarsi riposati. senza sentire la minima stanchezza. Se è necessario fare dei sonnellini durante il giorno, questi non dovrebbero superare i 15-20 minuti. Infine, può essere una buona idea tenere un "diario del sonno", in modo da rendersi conto di eventuali cattive abitudini e potervi porre rimedio.

2. Esercizio fisico per l'energia

Per dormire bene la notte, è necessario essere stanchi e attivi durante il giorno.. L'attività fisica è molto benefica per il sonno. Fare sport non solo permette di prendersi cura del proprio corpo, ma anche di rilasciare endorfine, un ormone che fa sentire felici e rilassati. Questo è tanto più utile quando si svolge un lavoro stressante o di responsabilità. Correre, nuotare o andare in mountain bike può essere un ottimo modo per rilassarsi. pugilato per esempio, vi schiarirà le idee e preparerà il vostro corpo a un buon sonno rinvigorente. Tuttavia, dopo la sessione di sport e prima di andare a letto, è necessario concedersi dalle 3 alle 4 ore di riposo. Questo per evitare un eccesso di stimolazione e di eccitazione che potrebbe impedire di addormentarsi.

  Come si fa la doccia in modo corretto?

3. Scegliere la posizione giusta

Come regola generale, è consigliabile dormire sulla schiena, a meno che non si abbiano problemi di respirazione o di russamento o si sia in gravidanza. La posizione a pancia in giù può causare dolori alla schiena e al collo, mentre dormire sul fianco o in posizione fetale può portare a una cattiva digestione, oltre ad aggravare gli effetti dei disturbi del sonno. rughe sul viso. Può essere difficile cambiare le proprie abitudini, ma trovare la posizione giusta e mantenerla ha molto da offrire. effetti positivi non solo sul sonno, ma anche sulla salute a lungo termine.

4. Monitorare l'esposizione alla luce

La luce del giorno ha un impatto profondo sul nostro orologio biologico e sul nostro corpo. Per dormire bene, è fondamentale esporsi sufficientemente al sole. durante il giorno, stando all'aria aperta il più possibile o, in inverno, utilizzando un dispositivo per la terapia della luce. La sera, invece, è importante mantenere il buio. il più totale in camera da letto ed evitare la luce blu emessa dagli schermi (televisione, telefono, ecc.).

5. Attenzione a ciò che si mangia

Mangiate poco prima di andare a letto Non è solo un bene per la dieta, ma anche per il sonno, in modo da non doversi preoccupare di uno stomaco pieno di digestioni lunghe e complicate. Allo stesso modo, è meglio evitare alcol, caffeina, teina e tabacco prima di andare a letto perché sono eccitanti, il che può solo nuocere al rilassamento del corpo e della mente.

6. Creare un ambiente favorevole in camera da letto

Per dormire bene, è essenziale creare un ambiente in camera da letto che favorisca il relax. Colori tenui, cambi d'aria regolari, una temperatura né troppo alta né troppo bassa e la giusta biancheria da letto sono solo alcuni dei dettagli da curare. Gli animali domestici non dovrebbero essere ammessi nel letto, perché c'è il rischio di introdurre parassiti, che possono essere evitati con una buona lettiera. copertura antiacaro. Inoltre, è bene ricordare che la camera da letto serve per dormire e avere rapporti intimi, non per mangiare, lavorare, telefonare o altro.

  Come si fa ad attrarre un uomo senza nemmeno dire una parola?

7. Imparare a rilassarsi e a distendersi

È impossibile chiudere occhio quando si è troppo stressati. Quindi è necessario imparare a lasciarsi andare e a rilassarsiQuesto può essere ottenuto con esercizi di respirazione o con un rituale del sonno ripetuto ogni sera (fare un bagno caldo, ascoltare musica, bere una tisana, ecc.) Il rilassamento deve essere visto come un fine in sé, non come un mezzo per raggiungere un fine. Una volta rilassati completamente, gli occhi si chiuderanno da soli e ci si potrà addormentare. hai dormito come un bambino.

8. Utilizzare oli essenziali

L'aromaterapia, una medicina alternativa sempre più popolare, può aiutarvi a cadere tra le braccia di Morfeo senza i gravi effetti collaterali spesso associati all'assunzione di farmaci. Basilico, camomilla, lavanda, salvia sclarea e maggiorana sono tra gli oli essenziali più comunemente utilizzati per le loro proprietà lenitive. Tuttavia, fate attenzione a seguire le istruzioni per l'uso di ciascuno di essi.

9. Riprendere sonno

Se è importante sapere come lasciarsi andare per addormentarsiBisogna anche sapere cosa fare se ci si sveglia di notte. Invece di agitarsi e rigirarsi nel letto in cerca di sonno, non esitate ad accendere la luce e a fare qualcosa di piacevole e tranquillo, come leggere, prima di provare a riaddormentarvi. Ricordate che la cosa più importante è rilassarsi e distendersi quando si vuole dormire bene o riaddormentarsi.

10. Consultare il medico

Se niente aiuta e l'insonnia vi sta divorando, l'ultima cosa da fare è ignorare il problema. La cosa migliore da fare in questo caso è consultare il proprio medico.. Il medico sarà in grado di diagnosticare eventuali problemi che disturbano il sonno, come l'apnea notturna o la sindrome delle gambe senza riposo. Inoltre, prescriverà il trattamento appropriato. Può anche consigliare di rivolgersi a uno psicologo se i problemi sono di natura emotiva.

Spero che questi consigli funzionino e vi aiutino a dormire bene. Non mi resta che augurarvi una buona notte!

Condividi questo articolo:
Precedente

Come si beve l'acqua del rubinetto? Precauzioni da prendere!

Caduta temporanea dei capelli: 4 soluzioni efficaci per contrastarla

Avanti