Come si sceglie una chitarra blues?

Sognate di suonare il blues alla chitarra, un genere nato nel XIX secolo negli Stati Uniti e diventato popolare alla vigilia degli anni '60? Come per tutti gli stili, l'ideale è avere selezionare uno strumento appropriato Ecco alcuni consigli utili da tenere a mente se volete iniziare a suonare il blues molto presto!

La nozione di "shuffle", un prerequisito per suonare il blues

Da un punto di vista puramente ritmico, la musica blues è generalmente basata su una ritmo "shuffleo talvolta "ternario". In termini concreti, per rimescolare significa "trascinare i piedi". In questo senso, ogni volta che si vede un gruppo di due note in ottavo sullo spartito, si dovrebbe fare in modo che il primo sia l'ultimo e per suonare il secondo.

Su una partitura, un'ottava nota che deve essere suonata in ternario è spesso indicata dalla presenza della dicitura numero "3" sopra. Allo stesso tempo, vi consigliamo di suonare il plettro a colpi di piccone. verso il bassoper dargli un tono leggermente più pesante, più adatto al genere.

Non esitate a cercare video tutorial sul web, che possono aiutarvi passo dopo passo a scoprire e a familiarizzare con questo genere specifico.

  Come creare il vostro primo dipinto

Con quale chitarra si può suonare il blues?

L'ideale sarebbe chiedere un chitarra elettrica per il blues. Successivamente, avrete bisogno di un amplificatore e di un microfono, tenendo presente che esistono due possibili configurazioni:

  • H-H: due microfoni singoli
  • S-S: tre microfoni singoli

Scegliere maniche sottiliL'obiettivo è soprattutto quello di semplificare i movimenti ed evitare di generare dolori muscolari o tendinei dopo lunghe sessioni di allenamento. Questa impugnatura dovrebbe anche essere diritto e il il corpo deve essere pieno.

Se aspirate a prendere lezioni di chitarra e l'apprendimento del blues, evitate di scegliere un pickup troppo potente e tenete d'occhio la curvatura del manico quando acquistate lo strumento (un manico piatto, ad esempio, può produrre suoni falsi o metallici che non sono adatti all'effetto desiderato).

Imparate un riff basato su Mi, La e Si e sulla scala pentatonica.

Nella chitarra blues, un riff con un accordo in Mi, La e Si è un buon punto di partenza. Si può ascoltare in alcune delle canzoni più popolari del genere, come "Rock me Baby" (BB King).

La sfida consiste nel raggiungere sfregare le corde basse con un plettro e le corde medie con l'anulare. All'inizio questa manipolazione può sembrare piuttosto difficile, poiché comporta una ginnastica non del tutto naturale. Prendetevi il tempo per esercitarvi bene e assicuratevi di padroneggiare correttamente la sequenza, perché è una base che vi tornerà molto utile in seguito.

  Casinò online francese: come si usa PayPal?

Allo stesso tempo, è necessario sapere che tutte le note della scala pentatonica di Mi minore.

I vantaggi delle lezioni di chitarra a domicilio per imparare il blues

Se prendete lezioni di musica di gruppo, non avrete necessariamente la possibilità di scegliere su quali generi concentrarvi. Contattando un insegnante di musica a domicilio per prendere lezioni a casa vostra, potrete scegliere tra un'ampia gamma di generi. personalizzabile secondo i vostri gusti.

Quindi, se desiderate imparare il blues alla chitarra o sfidare voi stessi in altri generi mirati, non cercate altro che lezioni private, che vi permetteranno di divertirvi, di progredire al vostro ritmo e di crescere nel vostro modo di suonare.

Condividi questo articolo:
Precedente

Grecia, la destinazione ideale per una grande vacanza

Come scegliere un coltello per tritare?

Avanti

Lascia un commento