Le migliori destinazioni per gli amanti del cioccolato

 Siete appassionati di cioccolato? Volete concedervi il miglior cioccolato del mondo per questa Pasqua? Ci sono molte destinazioni da scoprire per realizzare il vostro sogno. Inoltre, ogni produttore di cioccolato ha il suo know-how e i suoi sapori speciali. Ecco quindi alcune destinazioni che dovreste assolutamente scegliere per il vostro prossimo viaggio all'insegna del cioccolato.

La città di Hersey negli Stati Uniti

Hershey è senza dubbio la città da visitare se volete immergervi nel mondo del cioccolato. Si trova a 10 chilometri a est di Harrisburg, la capitale dello Stato della Pennsylvania. Questa cittadina è stata fondata sotto il segno del cioccolato, in particolare dalla fabbrica di cioccolato dell'industriale e filantropo Milton S. Hershey. Infatti, è stata definita "il posto più dolce del mondo". Durante la vostra viaggio negli Stati UnitiIn questa piccola Disneyland del cacao, è possibile visitare il Chocolate World, dove è possibile creare la propria tavoletta di cioccolato. C'è anche una visita guidata dove si può assaggiare un'ampia selezione di dolci al cioccolato. Per i più piccoli, il parco divertimenti Hershey Park vi aspetta con le sue montagne russe e le sue giostre. Per informazione, la Hershey Chocolate Company è il creatore dei famosi Rese's, Kisses e Kit Kat.

Oaxaca, Messico

Un viaggio in Messico è d'obbligo se si vuole scoprire la capitale del cioccolato. Per arrivarci, dovrete recarvi nella città di Oaxaca, nel Messico meridionale. Si trova vicino ai resti di Monte Alban. Una volta arrivati in questa città, oltre al cioccolato, sarete sedotti dal suo patrimonio storico e coloniale, con la chiesa di Santo Domingo, il museo, i teatri e altri edifici ufficiali. Ma non potrete lasciare la città senza aver visitato le sue numerose fabbriche di cioccolato, soprattutto quelle situate nelle strade a sud della piazza principale dello Zocalo, o in Calle Mina, a sud del mercato Benito Juarez. In questa via si possono visitare i negozi di alcune delle più grandi marche di cioccolato della regione. È inoltre possibile visitare i laboratori dove il cacao viene trasformato in cioccolato.

  Cosa devo fare per ottenere un visto per il Kenya?

Bruxelles, la capitale del Belgio

Bruxelles, la capitale belga, rimane una destinazione davvero interessante per scoprire il cioccolato. Durante la visita a questa città storica, avrete l'opportunità di conoscere la storia del cioccolato e la sua produzione, in particolare nel Museo del Cacao e del Cioccolato. In generale, in città ci sono circa 2.000 produttori di cioccolato. Per avere una visione d'insieme della varietà di fabbriche di cioccolato belghe, esplorate il quartiere del cioccolato di Sablon. Tra le migliori, oltre a Godiva, Neuhaus e Léonidas, c'è il cioccolatiere Marcolini. Situato nel Sablon, il suo negozio offre creazioni di qualità. È anche possibile visitare il suo laboratorio per seguire da vicino la sua esperienza. In Place du Sablon si trova la Maison Wittamer.

Condividi questo articolo:
Precedente

Vacanze in crociera: le 3 migliori destinazioni da scegliere

Godetevi la vivace vita notturna durante un soggiorno alle Seychelles

Avanti