Comprensione e calcolo del Net Promoter Score (NPS) utilizzando PowerBI

IL Punteggio netto del promotore (NPS) è uno strumento essenziale nel campo del marketing e dell’amministrazione aziendale. Questo metodo ti consente di analizzare l’esperienza del cliente e la sua propensione a consigliare i tuoi servizi o prodotti. Sulla base di una serie di punteggi assegnati dal cliente, l’NPS offre una visione precisa della soddisfazione del cliente distinguendo tra clienti detrattori, passivi e promotori. Per calcolare questo punteggio esistono strumenti potenti come PowerBI, che semplificano il processo e offrono una comoda visualizzazione dei risultati. Analizziamo insieme questo metodo.

Che cos’è il Net Promoter Score (NPS)?

L’NPS è un indicatore chiave di prestazione (KPI) sviluppato per valutare la fidelizzazione del cliente verso un’azienda. Si basa su una semplice domanda: su una scala da 0 a 10, quanto consiglieresti la nostra azienda/prodotto/servizio ad un amico o collega?

Le risposte permettono di classificare i clienti in tre gruppi:

  1. IL promotori (punteggio da 9 a 10) sono clienti fedeli che continueranno ad acquistare e promuovere l’azienda presso chi li circonda.
  2. IL passivo (punteggio da 7 a 8) sono clienti soddisfatti che possono essere influenzati dalle offerte concorrenti.
  3. IL critici (punteggio da 0 a 6) sono clienti insoddisfatti che possono danneggiare il brand attraverso il passaparola negativo.

Come calcolare l’NPS con PowerBI?

Per calcolare NPS utilizzando PowerBI, puoi fare affidamento su Power Query o utilizzare le metriche DAX. Diamo uno sguardo più da vicino a questi due approcci.

Utilizzo di PowerQuery

Supponiamo che tu abbia un file che conta le note per tipo. Ad esempio, hai 9879 valutazioni a una stella per l’app Shazam su sistema operativo Android e 10241 valutazioni a 4 stelle per la stessa app. Il tuo primo compito è calcolare il numero totale di valutazioni dei clienti.

Successivamente, calcolerai la proporzione tra clienti promotori (coloro che hanno assegnato 5 stelle) e clienti detrattori (coloro che hanno assegnato 1, 2 o 3 stelle). L’NPS si ottiene quindi sottraendo la proporzione dei clienti detrattori a quella dei promotori.

Utilizzo delle misurazioni DAX

Se la struttura dei dati è diversa, ad esempio se contiene risposte al sondaggio, puoi calcolare NPS utilizzando le metriche DAX.

Per fare ciò, crea una colonna che identifichi, in base al rating assegnato, se il cliente è promotore, passivo o detrattore. Successivamente, crea una metrica DAX denominata NPS che calcola la differenza tra la percentuale di clienti che sono promotori e detrattori e moltiplica tale valore per 100.

Come visualizzare NPS in PowerBI?

PowerBI offre diversi tipi di elementi visivi per rappresentare NPS. Il principale è l’indicatore, che dovrebbe essere impostato su un minimo di -100 e un massimo di 100.

Un’altra opzione è il grafico a barre in pila. Questo tipo di grafico restituisce la proporzione di ciascun tipo di valutazione per ciascuna categoria di cliente. Questo è un ottimo modo per visualizzare l’equilibrio tra clienti detrattori, passivi e promotori.

IL Punteggio promotore internet è un indicatore prezioso per valutare la soddisfazione dei tuoi clienti e la loro propensione a consigliare i tuoi servizi. Utilizzando PowerBI, puoi facilmente calcolare e visualizzare questa metrica, consentendoti di identificare le aree di miglioramento e prendere decisioni informate per aumentare la soddisfazione del cliente. Non è solo una questione di numeri, riguarda la crescita e il successo della tua attività. Allora, sei pronto a sfruttare tutto il potenziale di NPS con PowerBI?