9 modi per illuminare una stanza

Oppressivo, freddo, cupo, triste: non mancano gli aggettivi per descrivere la sensazione che si prova a stare in una stanza buia e poco illuminata.

A meno che non siate dei vampiri, una stanza luminosa è sempre più piacevole da vivere. Tuttavia, a causa della sfortuna, di scelte sbagliate o della negligenza, ci si può facilmente ritrovare a vivere in un luogo che è più vicino a una caverna che a un giardino dell'Eden.

Ma a prescindere da come siete finiti in questa storia buia, ecco alcune soluzioni per invitare la luce in casa vostra:

1. Massimizzare la luce che entra dalle finestre

Il tuo persiane Sono aperte correttamente? Le tende non sono troppo spesse e limitano la quantità di luce della casa? Ci sono mobili che intralciano la finestra? Può sembrare una sciocchezza, ma la prima cosa da fare per rendere una stanza più luminosa è assicurarsi che le finestre svolgano appieno il loro ruolo di fonte di luce.

2. Una bella passata di vernice

Non potete immaginare quanto una mano di vernice possa cambiare la vostra casa o il vostro appartamento. Per illuminare una stanza, optate per colori neutri (bianco, beige, grigio, ecc.) da applicare sia alle pareti che al soffitto. Un soffitto scuro non solo oscura una stanza, ma la fa sembrare più piccola. Dopo una buona mano di vernice bianca sul soffitto, si avrà l'impressione di aver arretrato le pareti. E non esitate a dipingere di bianco anche le travi, se presenti sul soffitto, per avere ancora più luce.

  Informazioni essenziali sulle telecamere spia

3. Diradamento del terreno

Il colore del pavimento ha un impatto sulla luce pari a quello delle pareti e del soffitto. Oggi c'è un'ampia scelta di rivestimenti per pavimenti e a prezzi molto interessanti. Così potrete avere un pavimento nuovo, più chiaro e luminoso senza spendere una fortuna e senza rinunciare alla vostra prossima vacanza.

Tuttavia, se non rifate il pavimento, potete posarvi sopra dei tappeti chiari, che attenueranno la cupezza e porteranno un po' di luce nella stanza.

4. Disordine e/o cambio di arredamento

Una stanza sovraffollata e disordinata è spesso anche una stanza buia, perché non lascia entrare la quantità di luce ottimale. In una stanza piccola, evitate mobili grandi e massicci che occupano molto spazio e optate invece per mobili piccoli dalle linee slanciate che, oltre a far risparmiare spazio e luce, sono anche più gradevoli dal punto di vista estetico.

E per prestare ancora più attenzione ai dettagli, optate per mobili chiusi in colori neutri o in materiali trasparenti.

5. Utilizzare gli specchi

ravvivare un appartamento
ravvivare un appartamento

Uno specchio trasforma una stanza giocando sulla prospettiva e riflettendo la luce. Posizionato di fronte o vicino a una fonte di luce, sarà in grado di rifletterne i raggi e illuminare gli angoli più bui della casa o dell'appartamento. Fate alcune prove con specchi di diverse forme e dimensioni e sicuramente otterrete un miglioramento della luminosità generale.

  10 consigli per proteggersi dai furti con scasso

6. Migliorare l'illuminazione (luce artificiale)

Moltiplicate le fonti di luce installando lampade da terra, plafoniere, lanterne o lampade a sospensione. Assicuratevi però che l'illuminazione sia ben distribuita e non lasci zone buie nella stanza. È necessario prestare molta attenzione anche alla scelta delle lampadine, che devono fornire una luce piacevole che si diffonda su tutta la superficie dello spazio da illuminare.

7. Limitare l'uso di colori scuri nell'arredamento.

Quadri, cesti appesi, cuscini, vasi, candele: i vostri oggetti decorativi possono rendere l'arredamento più o meno bello, a seconda dei colori che scegliete. Così come una stanza ingombra di troppi oggetti finisce per diventare opprimente e meno luminosa. Limitate il numero di oggetti decorativi e l'uso di colori scuri a qualche piccolo tocco qua e là.

8. Sostituire le porte massicce con porte in vetro

Che ne dite di trasformare le porte in fonti di luce? Sostituendo una porta esterna massiccia con una vetrata, si crea un nuovo punto di ingresso per la luce nella stanza servita da quella porta. L'idea è altrettanto valida per le porte interne, che se trasparenti aggiungono apertura e luce.

9. Abbattere una parete divisoria

Se non si tratta di un muro portante, si può prendere in considerazione la possibilità di abbattere una parete divisoria. Da un lato, otterrete più spazio e, dall'altro, avrete una superficie più luminosa e piacevole da vivere rispetto a stanze piccole e anguste.

Condividi questo articolo:
Precedente

6 modi per potenziare il segnale WiFi del vostro box Internet

Crociera Ponant 2023: un viaggio di lusso nei mari più belli del mondo

Avanti

Lascia un commento