Consigli per una pelle liscia

Una pelle liscia è chiara e priva di imperfezioni. Per questo è importante adottare i giusti accorgimenti e utilizzare i prodotti giusti per tonificare la pelle e aiutarla a far fronte alle aggressioni esterne.

​​​​​​​Rimozione del trucco: un must

Una pelle perfetta va pulita metodicamente ogni giorno, mattina e sera. Se non si eliminano le impurità, la pelle risulta ruvida e spenta già al risveglio. Lo struccaggio non solo consente una pulizia profonda per eliminare ogni traccia di residui cosmetici dal viso, ma è anche un passaggio essenziale, anche se non ci si trucca. In questa fase unica dedicata al benessere e al comfort della pelle, i gesti sono importanti quanto i prodotti utilizzati. Olio, latte, lozione termale o una ricetta cosmetica fatta in casaPer quanto riguarda la detersione, è importante scegliere in base al proprio tipo di pelle. La pelle mista e grassa, ad esempio, può essere pulita a fondo con uno struccante in gel, ma non dimenticate di risciacquare accuratamente il viso con acqua tiepida.

​​​​​​​Idratate voi stessi e la vostra pelle

Proteggere la funzione di barriera della pelle è l'obiettivo primario di una buona cura della pelle. idratazione. La cura meccanica è certamente una risorsa importante per mantenere la pelle liscia, ma è anche necessario idratarsi dall'interno bevendo a sufficienza durante la giornata. Il fabbisogno minimo è di 1,5 litri al giorno, a seconda del livello di attività fisica e della corporatura. È un riflesso necessario per mantenere un colorito luminoso, ottimizzare il rinnovamento del film idrolipidico e mantenere la pelle idratata. contrastare la comparsa delle rughe presto.

  Per dormire bene, perché non considerare le cuffie insonorizzanti?

​​​​​​​Esfoliazione: come farla bene?

Un'esfoliazione regolare non solo stimola la circolazione sanguigna, ma elimina anche l'accumulo di pelle morta e i peli incarniti. Tuttavia, l'esfoliazione deve essere delicata per la pelle. L'esfoliazione deve essere effettuata una o due volte alla settimana utilizzando un prodotto per la cura della pelle non abrasivo con microsfere. Prima di applicare il prodotto - con delicati massaggi circolari - è importante inumidire la pelle. L'esfoliazione consente inoltre alla pelle di assorbire più facilmente i prodotti per la cura.

​​​​​​​Mangiare bene per nutrire la pelle

Le condizioni della pelle spesso riflettono squilibri interni, tra cui una cattiva alimentazione. L'alimentazione è importante, perché i nutrienti aiutano a rassodare il tessuto cutaneo e a migliorare l'ossigenazione cellulare. Un'idratazione più profonda della pelle può essere ottenuta mangiando ogni giorno frutta e verdura, fonti di enzimi vivi che fanno bene alla pelle. Anche le proteine sono importanti per reintegrare gli acidi grassi essenziali.

Pesce, pollame e legumi ne sono una buona fonte. I grassi buoni che mantengono la normale produzione di sebo si trovano negli oli vegetali vergini, come l'olio di oliva o l'olio di avocado. Come tutti i grassi, tuttavia, gli oli vegetali devono essere consumati con moderazione, tenendo presente che un cucchiaio da tavola fornisce circa 90 Kcal. Una dieta sana è anche priva di prodotti trasformati, di zucchero raffinato, che provoca l'invecchiamento precoce delle cellule, e di carne rossa di scarsa qualità.

  Come si fa ad attrarre un uomo senza nemmeno dire una parola?
Condividi questo articolo:
Precedente

Come creare un Natale ecologico e sostenibile

Imprese di pompe funebri a Lione: cosa sapere prima di scegliere

Avanti