Gastronomia: Hérault, terra di abbondanza

La gastronomia della regione dell'Hérault è caratterizzata da prodotti locali di alta qualità e da un know-how collaudato. Le influenze del mare e della montagna si incontrano sulle tavole dei ristoranti gastronomici della regione, per la gioia di gourmet e buongustai.

Alcune specialità dell'Hérault

Nell'Hérault, regione mediterranea per eccellenza, si trovano molte varietà di olive e olio d'oliva, formaggi, crostacei e frutti di mare, prodotti dell'alveare e frutta baciata dal sole. I colori e i sapori si fondono nei piatti di un ristorante gourmet dell'Hérault come in un quadro d'autore. Rouilles di seppie, cozze ripiene, macaronades, brasucades: queste specialità sono un must quando si visita il sud-ovest della Francia.

Il burro di Montpellier gode di una reputazione consolidata da secoli. Viene utilizzato per accompagnare carni e pesci alla griglia e contiene crescione, dragoncello, cerfoglio, spinaci, capperi, acciughe e aglio. Questa preparazione, servita in ogni ristorante gourmet dell'Hérault che si rispetti, è una vera e propria istituzione nella regione.

Per chi ha un debole per le specialità salate, la cucina del Sétoise, che ha forti influenze latine, si distingue per i prodotti del mare e della laguna. Semplice ma ricca, la bougnette è nata in montagna ma viene preparata ancora oggi nelle fattorie. Questa preparazione insaccata contiene stinco di maiale, grasso di maiale, uova e pangrattato. pane. Può essere consumato come antipasto freddo o caldo, essiccato o grigliato.

  Come posso trovare il miglior casinò online con i migliori bonus?

La bourride di rana pescatrice si prepara saltando l'ingrediente principale in olio d'oliva e poi facendolo sobbollire in vino bianco secco con un'aioli forte. Si serve con pane tostato e piccoli verdure tritate finementea volte con calamari o seppie. La rana pescatrice può essere utilizzata anche per il cosciotto di agnello alla maniera di Palavas, dove viene servito con melanzane, pomodori, peperoni e zucchine.

Vini rinomati

Mangiare in un ristorante gastronomico nell'HéraultUna visita al nostro ristorante è anche l'occasione per scoprire una carta dei vini di altissima qualità. La Clairette du Languedoc è prodotta da un unico vitigno coltivato sulle rive del fiume Hérault e sulle colline della media valle. Si tratta di una AOC, che può essere seguita dal nome del comune di origine. È disponibile come vino dolce, secco o rancio, oltre che come vino liquoroso. Il cru Saint-Chinian proviene dai villaggi ai piedi della Montagne Noire, sulle rive del fiume Orb. AOC da circa trent'anni, questo vino prospera sui terreni argillosi e sabbiosi a cui deve il suo sapore, che può essere fruttato, generoso e morbido, oppure corposo e lungo al palato.

Con i suoi 14 terroir, il Coteaux du Languedoc è la denominazione più marittima della regione. Questi vini bianchi, rosati e rossi offrono una tavolozza estremamente varia di sapori e sfumature. Infine, il Pic Saint-Loup, di colore rosso scuro, è prodotto principalmente con tre varietà di uve: il Syrah, che si distingue per i suoi aromi delicati, il Mourvèdre per la finezza dei suoi tannini e il Grenache per la sua resistenza.

  L'astronomia: la nuova attrazione più calda in Francia
Condividi questo articolo:
Precedente

Sci per bambini: a che età iniziare?

4 buoni motivi per amare lo sport

Avanti

Lascia un commento